La leggenda del Lago Scaffaiolo
Il nome del lago sembra derivi da "caffa", termine con cui gli antici montanari indicavano un avvallamento o una conca.Poiché non vi è immissario apparente, secondo le credenze popolari il lago era collegato con un canale sotterraneo direttamente al mare. Secondo gli studiosi invece, a causa della natura impermeabile del terreno ed alla scarsa vegetazione circostante, l'acqua piovana e quella proveniente dallo scioglimento delle nevi confluisce nel lago ove si conserva tutto l'anno anche per effetto della temperatura rigida e delle frequenti nebbie che limitano l'evaporazione. Boccaccio riporta nei suoi scritti la leggenda che vuole lo scatenarsi di terribili tempeste nella zona ogni volta che si getti una pietra nelle sue acque. Questa leggenda deriva forse dal fatto che la zona è soggetta ad improvvise bufere con venti che raggiungono i 100 km/h.

data 16/01/2008  23.50.59   Ritorna Home News

Rifugio Duca degli Abruzzi al Lago Scaffaiolo2008 Rifugio Duca degli Abruzzi al Lago Scaffaiolo | Admin | Web Design DiReda